Scuola: Roseto, tutto pronto per il rientro in aula

Sopralluogo sindaco in istituti interessati da lavori

(ANSA) - ROSETO DEGLI ABRUZZI (TERAMO), 17 SET - Ultimi ritocchi nelle scuole comunali di Roseto dove l'amministrazione comunale ha vinto la corsa contro il tempo che serviva per ampliare le aule e garantire un rientro tra i banchi in sicurezza viste le nuove prescrizioni Covid. Questa mattina il sindaco Sabatino Di Girolamo, accompagnato dall'assessore all'Istruzione Luciana Di Bartolomeo e dall'assessore alle Manutenzioni Nicola Petrini ha fatto un sopralluogo delle scuole interessate dai lavori per sincerarsi che non ci siano intoppi in vista del rientro tra i banchi del 24 settembre.
    "Grazie al lavoro sinergico con le presidi del primo circolo e secondo circolo, rispettivamente Maria Gabriella Di Domenico e Anna Elisa Barbone il Comune è riuscito a concludere tutti i lavori concertati e consistiti prevalentemente nell'ampliamento delle aule per poter garantire il distanziamento di un metro tra gli studenti. Il tutto sacrificando parte degli arredi, ma anche spazi comuni come atri e aule laboratoriali . Mi devo congratulare con gli assessori Petrini e Di Bartolomeo, per il lavoro incessante che ci consentirà di evitare intoppi o sbavature per questa prima campanella mai così attesa e importante per le famiglie. Tutti i plessi sono dotati della cosiddetta aula Covid e sono stati costretti a un ripensamento logistico generale, ma ho potuto constatare tuttavia che se da un lato l'emergenza pandemica ha generato uno stravolgimento e un grande sacrificio nella didattica, dall'altro l'aspetto positivo della medaglia è che ci ha costretto a mettere fine alle cosiddette classi pollaio visto che le esigenze di distanziamento hanno imposto un ampliamento delle aule. In altri casi invece sono stati apposte tramezzature anche per garantire particolari esigenze in favore di ragazzi portatori di disabilità".
    "I lavori sono sostanzialmente terminati - ha dichiarato Petrini - manca solo da dare una mano agli istituti per il trasloco di alcuni arredi da eliminare, ma gli interventi in muratura sono finiti grazie anche alla celerità e serietà delle ditta che hanno lavorato cogliendo perfettamente la responsabilità che avevano per questo rientro in aula".
    L'assessore Di Bartolomeo, impegnata in queste ore a definire anche le ultime incombenze per il trasporto scolastico e per le mense, ha ringraziato le dirigenti scolastiche Barbone e Di Domenico per lo spirito di servizio e confida adesso che il personale Covid in arrivo in alcuni plessi, possa davvero alleggerire e sostenere il nuovo carico di lavoro a cui è chiamato il personale docente insieme ai ragazzi. Infine, a testimonianza degli sforzi compiuti, mi fa piacere comunicare che il servizio di refezione partirà dal 1° di ottobre, anche se cade di giovedì. Non si attenderà il lunedì successivo, come avviene di prassi, grazie alla disponibilità che ho ricevuto dalle ditte e proprio per non indugiare ulteriormente a scapito delle famiglie". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie