'Ferro di Cavallo' sarà abbattuto in agosto-settembre 2021

Comune e Ater garantiranno alloggi a chi ne ha diritto

(ANSA) - PESCARA, 25 NOV - Tra agosto e settembre 2021 sarà abbattuto il "Ferro di Cavallo" al quartiere Rancitelli e il progetto, affidato dall'ufficio tecnico dell'Ater, è già pronto.
    È la notizia emersa nel corso dell'incontro svoltosi in Regione a Pescara e al quale hanno preso parte il Governatore Marco Marsilio, il presidente del Consiglio Regionale Sospiri, il sindaco del capoluogo Adriatico Carlo Masci, accompagnato dall'assessore comunale Isabella Del Trecco. Presenti anche il consigliere regionale Guerino Testa. Al tavolo di lavoro ha preso parte anche il presidente dell'Ater Mario Lattanzio.
    "Va precisato con molta chiarezza - ha commentato il sindaco Carlo Masci - che prima che si proceda all'abbattimento del "Ferro di Cavallo" ogni famiglia, avente diritto in base alle norme, che attualmente occupa gli appartamenti in questione, troverà adeguata sistemazione. È un'operazione che andrà fatta per step e che cureremo con molta attenzione. Secondo ciò che è emerso dall'incontro di oggi, entro il mese di settembre 2021 procederemo a sistemare le persone in alloggi alternativi e solo dopo ad abbattere l'immobile". Altro argomento affrontato questa mattina è quello relativo alla ricostruzione dei nuovi edifici che avverrà ricorrendo alle incentivazioni previste dal cosiddetto Sisma-Eco bonus del 110%. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie