Abruzzo
  1. ANSA.it
  2. Abruzzo
  3. Le moto e la storia, a Mosciano S.Angelo 'Rosso tra le torri'

Le moto e la storia, a Mosciano S.Angelo 'Rosso tra le torri'

Domenica si conclude 3/a edizione, tour a Civitella del Tronto

(ANSA) - MOSCIANO SANT'ANGELO, 16 LUG - Si conclude domani, domenica 17 luglio, a Mosciano Sant'Angelo, la terza edizione di "Rosso tra le torri", manifestazione dedicata alle moto d'epoca e a quelle di oggi, per un totale di 100 'motori', organizzata dal moto club Rosso D.u.c.a.t.i. con i patrocini di Regione Abruzzo, Comuni di Mosciano Sant'Angelo e di Civitella del Tronto. Oggi sfilata dei motociclisti dal centro storico per un tour nelle strade del paese fino all'azienda agricola I vini di Ferruccio, passando per le antiche strade delle colline abruzzesi fino al porto di Giulianova sui caratteristici "Caliscendi", per poi tornare al centro del paese: l'evento vale per il campionato italiano mototuristico della Federazione Motociclisti Italiani. Da questa sera esposizione delle moto nelle vie del centro storico di Mosciano. Il paese è diviso in diverse zone: la parte dedicata ai concessionari e alle vespe in via Marconi; quella dei free bikers in via Pompizii, dei doomstriker nel centro storico e quella dedicata ai truck food per tutto il paese. Domani domenica 17 luglio giro turistico alla fortezza di Civitella del Tronto e premiazioni.
    Tra gli ospiti di quest'anno: Stefano Nepa (Moto mondiale cat. Moto 3); Bruno Ieraci (Mondiale s.b.k. Cat S.S. 300); Emanuele Andrenacci (Pre moto 3, campionato italiano); Valentina Faga (Campionato italiano super moto); Matteo Ciprietti (Campionato italiano velocità cat. 600); Flavio Ferroni (Campionato italiano velocità cat. Super bike); Roberta Ponziani (categoria European cups femminile) e Lorenzo Petrarca (Pirelli' s Cup).
    "Dopo il successo dello scorso anno - ha spiegato Germano Vallese, presidente dell'associazione Rosso D.u.c.a.t.i. - la manifestazione si propone di promuovere la cultura motociclistica e motoristica attraverso l'esposizione di vari modelli e la presenza di diversi marchi motociclistici di caratura internazionale, ma anche di estendere il proprio target al fine di divenire un appuntamento culturale di più ampio respiro e di rivolgersi, dunque, non soltanto agli esperti e appassionati, ma anche ai neofiti e ai semplici curiosi".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie