Abruzzo
  1. ANSA.it
  2. Abruzzo
  3. Sciortino all'Aquila con "La Gattomachia", favola musicale

Sciortino all'Aquila con "La Gattomachia", favola musicale

Domani all'Auditorium con Sacco violino solista, Recchia voce

(ANSA) - L'AQUILA, 22 NOV - La favola musicale "La Gattomachia" di Orazio Sciortino è il fulcro del concerto in programma domani, mercoledì 23 novembre (alle 18 nell'Auditorium del Parco all'Aquila), nel cartellone di "Musica per la città" che I Solisti Aquilani presentano nel capoluogo. L'orchestra si avvale della direzione artistica di Maurizio Cocciolito.
    Pianista, compositore e direttore d'orchestra, Orazio Sciortino (Siracusa, 1984) collabora con importanti istituzioni musicali italiane ed estere. Per il teatro musicale ha composto "La Paura", opera sulla Grande Guerra (Teatro Coccia di Novara) e per il Teatro alla Scala (stagione 2016/2017) ha composto La Gattomachia, favola musicale per narratore, violino concertante e archi. Nutre una passione per la cucina e vive a Milano.
    "La Gattomachia", creata per la Scala nel 2017 tanto per gli adulti quanto per i ragazzi, è un "duello" in musica tra gatti, buffo, grottesco e molto umano, tratto dal racconto di Lope de Vega di quattrocento anni fa. Racconta un triangolo amoroso e avventuroso tra felini, la bella Zapachilda, corteggiata dall'intraprendente Marramachiz, si innamora dell'estroverso e modaiolo - ma alquanto infingardo - Micifuf, promettendogli di sposarlo; da qui una serie di peripezie e battaglie tra le bande di gatti.
    In programma anche "Minimax, repertorium für Militärmusik" di Paul Hindemith (1895 - 1963). Non è l'unico lavoro che il compositore tedesco ha dedicato a una linea ironico-grottesca.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie