Unesco, scuole chiuse per 363 milioni di studenti

Unesco, misura senza precedenti per Coronavirus. Ora risposte urgenti

(ANSA-AFP) - PARIGI, 10 MAR - A causa del coronavirus, le scuole sono chiuse in 15 Paesi nel mondo, Italia compresa, una misura che colpisce 363 milioni di giovani. E' il bilancio tracciato dal direttore generale dell'Unesco, Audrey Azoulay.
    Quattordici altri paesi hanno optato per chiusure localizzate.
    Se anche questi ordinassero la chiusura delle scuole a livello nazionale, ne risentirebbero altri 540 milioni di studenti. E' "la prima volta che l'istruzione è stata interrotta su una scala così globale", ha sottolineato Azoulay.
    Più di 70 paesi hanno partecipato oggi a una videoconferenza dell'organizzazione delle Nazioni Unite per la cultura, la scienza e l'istruzione su come garantire la continuità dell'insegnamento. Tuttavia, questa crisi, che per Azoulay richiede "risposte urgenti", sta anche offrendo "l'opportunità di testare sistemi di apprendimento a distanza", "per ripensare il futuro dell'istruzione" e "mettere la tecnologia al servizio dell'apprendimento e dell'insegnamento". (ANSA-AFP).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA