Pesca: Morici (Bolton), con Oxfam per la dignità del lavoro

Vogliamo portare l'intero settore verso nuovi orizzonti

Redazione ANSA

"Abbiamo voluto intraprendere insieme ad Oxfam un percorso per rendere ancor più solida la nostra responsabilità sociale. Lavoreremo insieme, fianco a fianco, perché è solo con uno scambio costante e costruttivo che potremo arrivare a disegnare best practice sempre più ambiziose in grado di trascinare l'intero settore verso nuovi orizzonti". Lo afferma il group ceo di Bolton Group, Giuseppe Morici, presentando la partnership con Oxfam per la sostenibilità sociale della filiera del tonno all'evento "Insieme per un'economia umana".
"Come grande realtà industriale italiana nel mondo, Bolton vuole portare avanti una visione equilibrata, umana, dell'economia, che sia al servizio dell'uomo e non viceversa", dice Morici. "Credo che la nuova missione sociale delle imprese - aggiunge - debba essere incentrata sul lavoro e sulla dignità delle persone che lavorano".
Morici sottolinea anche l'importanza di "collaborare con partner importanti e credibili", sui temi ambientali e sociali, sul modello di quanto fatto da quattro anni con il WWF "per assicurare la sostenibilità della pesca e la salute degli oceani, con l'obiettivo di raggiungere il 100% di approvvigionamento da fonti sostenibili entro il 2024".  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA