Maire Tecnimont: +14% donne in middle management

Formazione per 66.000 ore e attenzione al locale

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 29 GIU - Un aumento del 14% di donne in posizioni di middle management rispetto allo scorso anno, oltre 66.000 ore di formazione per i lavoratori del gruppo e una maggiore attenzione al local content, con il lancio di un piano strategico pluriennale di In-Country Value che prevede il coinvolgimento attivo di tutte le funzioni aziendali anche a livello regionale. Sono alcuni dei dati emersi dal Bilancio di sostenibilità 2019 - "Creating Value" di Maire Tecnimont, "che conferma il forte impegno del gruppo nella creazione di valore condiviso" evidenzia la società stessa. Un percorso iniziato nove anni fa con l'adesione al Global Compact dell'Onu e ulteriormente rafforzato dall'inclusione degli indicatori Esg (ambientali, sociali e di governance) tra gli obiettivi di sviluppo sostenibile del piano industriale 2020-2024.
    Tra i driver strategici la transizione energetica, l'innovazione tecnologica e digitale, l'attenzione all'In-Country Value. Evidenziato inoltre l'impegno per la salute dei circa 9.300 dipendenti nella fase di emergenza virus.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA