Finanza sempre più sostenibile, 1.340 miliardi annui

Consob: sale anche valore fondi, in Italia 151 società con Dnf

Redazione ANSA MILANO

(di Alfonso Neri) (ANSA) - MILANO, 01 LUG - La finanza è sempre più 'sostenibile'. Lo attesta un rapporto della Consob sul settore, ma soprattutto la Commissione di controllo sulla Borsa auspica più sostenibilità, in quanto puntella "il risultato complessivo degli investimenti di mercato", dice la commissaria Anna Genovese.
    L'anno scorso nel mondo gli investimenti in strumenti finanziari equity 'sostenibili' sono infatti arrivati a 1.500 miliardi di dollari, circa 1.340 miliardi di euro, mentre altri 400 miliardi di dollari sono stati investiti in strumenti a tasso fisso. Sono dati contenuti nel secondo Rapporto Consob sulla rendicontazione non finanziaria delle società quotate italiane, secondo il quale i fondi Esg (Enviromental, social and governance) hanno raggiunto un patrimonio complessivo di 850 miliardi di dollari, mentre le emissioni di obbligazioni 'sostenibili' sono arrivate nel 2018 a quota 200 miliardi di dollari, suggellando anni di in continua ascesa, con circa il 90% di questi prodotti rappresentato da 'green bond' e l'Europa a guidare la tendenza.
    L'anno scorso per la prima volta si è registrata una leggera discesa delle emissioni, anche per tassi sempre più compressi, ma comunque si è restati vicino alla soglia dei 200 miliardi.
    A livello italiano sono 151 le società quotate che nel 2019 hanno pubblicato la Dichiarazione di carattere non finanziario (Dnf), un dato stabile rispetto al 2018. Per l''analisi di materialità' (uno degli elementi base della Dnf) in 130 casi sono stati coinvolti gli organi interni della società, in 69 (contro i 47 del 2018) vi ha lavorato anche il top management del gruppo, in 70 situazioni (contro le 44 dell'anno precedente) hanno partecipato gli stakeholder.
    "La finanza sostenibile accresce la resilienza del modello di sviluppo Ue basato sull'economia sociale di mercato", spiega durante il webinar di presentazione del Rapporto la commissaria Consob Anna Genovese, secondo la quale "questi temi stanno orientando in modo importante l'evoluzione della regolazione. La finanza sostenibile si occupa di come le risorse vengono impiegate e il suo sviluppo consente di rinsaldare il collegamento fra attività finanziarie ed economia reale", aggiunge Genovese, con il tema che resta al centro del dibattito anche "in considerazione della mole di investimenti pubblici e privati necessari e attesi in Ue per gli obiettivi dell'Agenda Onu per il clima e per la ripartenza dell'economia dopo Covid 19". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA