Ferragamo: punta a ridurre emissioni del 42% entro il 2029

Gruppo approva target, ok da Science Based Targests initiative

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 10 SET - Ridurre del 42% le emissioni di gas serra dirette e indirette entro il 2029. E' questo l'obiettivo del gruppo Salvatore Ferragamo che ha definito e approvato i propri target "a conferma dell'impegno in tema di sostenibilità, in linea con il livello di decarbonizzazione necessario per prevenire i più dannosi effetti del cambiamento climatico".
    La maison fiorentina ha ottenuto l'approvazione da parte della Science Based Targets initiative, che "li ha giudicati coerenti - spiega una nota - con le azioni necessarie per raggiungere il più ambizioso degli obiettivi dell'Accordo di Parigi: contenere il riscaldamento climatico a 1.5 gradi". Nello specifico sono due gli obiettivi di Ferragamo da raggiungere entro il 2029 definiti in linea con gli ultimi dettami della scienza climatica: ridurre del 42% rispetto al 2019 le emissioni di gas a effetto serra (Ghg) dello 'Scope 1' (emissioni dirette) e 'Scope 2' (emissioni indirette dovute dalla produzione di energia usata dall'organizzazione); ridurre del 42% le emissioni dello 'Scope 3' (indirette) derivanti dall'acquisto di beni e servizi e dal trasporto e distribuzione a valle. "Operare responsabilmente significa essere consapevoli dell'impatto della propria attività e di conseguenza lavorare per trovare soluzioni serie e innovative per mitigarli - afferma il presidente Ferruccio Ferragamo -. L'adozione di obiettivi quantitativi per la riduzione della nostra impronta climatica rappresenta un impegno sfidante, che ci rende concreti e orgogliosi di aver intrapreso questa strada". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA