Energia: nuovo impianto green Amag ad Alessandria

In regione Aulara. Accordo con società Reset

Redazione ANSA ALESSANDRIA

(ANSA) - ALESSANDRIA, 24 GIU - Accordo Amag Reti Gas e società Reset per la realizzazione, in regione Aulara, ad Alessandria, di un innovativo impianto per la produzione di energia elettrica pulita e calore ricavati da fogliame, verde e residui di potatura. Sarà utilizzato, in prima battuta, negli impianti del gruppo Amag, valutando poi l'eventuale surplus energetico. Si calcola, infatti, una produzione a regime dell'equivalente del fabbisogno di elettricità di circa 500 famiglie. Costo dell'investimento, da parte della multiutility alessandrina, di poco più di un milione di euro, in parte compensato da finanziamenti europei.
    "Soprattutto - sottolinea Paolo Bobbio, amministratore unico Amag Reti Gas - si tratta di un impianto che, a regime, 'sequestrerà' anidride carbonica dall'atmosfera per migliaia di tonnellate l'anno". "L'auspicio - Paolo Arrobbio, presidente gruppo Amag - è che l'eliminazione dei costi di smaltimento degli scarti verdi del Comune di Alessandria e dei privati possa anche consentire, nei prossimi anni, una significativa riduzione della tassa rifiuti. Senza dimenticare, sul fronte della produzione di energia, il recente accordo di collaborazione con la Provincia di Alessandria, per la sviluppo di comunità energetiche in riferimento agli edifici scolastici". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA