Challenge Poste con PoliMi, vincono solidarietà e ambiente

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 11 SET - PosteItaliane e il Politecnico di Milano insieme per la Challenge agli studenti del corso Leadership&Innovation del percorso magistrale di Ingegneria Gestionale. L'iniziativa si pone nell'ambito dell'accordo di partnership tra Poste Italiane e Fondazione Politecnico di Milano per avvicinare il mondo accademico ad una grande realtà aziendale italiana.
    Circa 150 ragazzi, 9 Tutor di Poste Italiane e 6 Tutor del PoliMI sono stati i protagonisti di questa avventura che ha generato 21 idee innovative sui temi Green&Sustainability, New Urban Logistic Model e Smart City. I 4 gruppi selezionati hanno presentato i progetti a Poste Italiane che al termine della Challenge ha premiato l'idea più innovativa.
    E' il progetto Yellow Footprint il vincitore della Challenge, proposto dal team composto da Giacomo Pelizza, Manuel Pablo Ramine, Giulia Pascarelli, Marina Marino, Laura Lombardo e Federico Miglio, coordinato dal professor Mariano Corso con il tutor Luca Gastaldi, ha ideato lo Smart Office di domani puntando sulla trasformazione di Poste Italiane in una digital company. "L'obiettivo - spiega una nota del gruppo -è una sempre maggior autonomia digitale dei propri clienti, la definizione di partnership con compagnie sensibili ai temi della sostenibilità e dell'ambiente e una revisione in ambito green delle aree di attesa dell'azienda" (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA