Pe, emissioni zero al 2050 in ogni Paese

Commissione Ambiente approva emendamenti a climate law

Redazione ANSA BRUXELLES

(ANSA) - BRUXELLES, 11 SET - L'obiettivo zero emissioni al 2050 non deve essere raggiunto solo a livello Ue, ma in ogni singolo Paese membro. È uno degli emendamenti che gli eurodeputati della Commissione ambiente hanno inserito nella loro posizione politica sulla legge per il clima, che prevede la decarbonizzazione dell'economia dell'Ue entro la metà del secolo.
    Il testo, che ha avuto il via libera nella sua forma integrale stamane, prevede l'eliminazione totale dei sussidi alle fonti fossili entro il 2025 e un target per la riduzione delle emissioni al 2030 del 60% rispetto ai livelli del 1990 (emendamento approvato ieri). La Commissione europea si appresta, la prossima settimana, a proporre almeno il 55%.
    Rispetto alla bozza di climate law presentata dall'Esecutivo Ue lo scorso marzo, inoltre, si introduce il concetto di bilancio della Co2 (carbon budget), che definisce la quantità di emissioni che può ancora essere emessa senza compromettere gli impegni dell'accordo di Parigi. La plenaria dell'Europarlamento voterà la risoluzione nella prima seduta di ottobre e potrebbe modificarla in diversi suoi aspetti. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA