Accordo Fs-Snam per idrogeno nel trasporto ferroviario

Intesa prevede analisi, studi e progetti congiunti

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 21 OTT - Il gruppo Fs Italiane e Snam hanno sottoscritto un protocollo d'intesa per valutare la fattibilità tecnico-economica e nuovi modelli di business legati allo sviluppo e la diffusione dei trasporti ferroviari a idrogeno in Italia.
    L'accordo, firmato dagli amministratori delegati del Gruppo Fs Italiane, Gianfranco Battisti, e di Snam, Marco Alverà, prevede la realizzazione di analisi e studi di fattibilità e lo sviluppo di progetti congiunti su linee ferroviarie convertibili all'idrogeno sul territorio nazionale. In particolare, Fs Italiane e Snam costituiranno un gruppo di lavoro con l'obiettivo di valutare possibili progetti pilota che prevedano la sostituzione dei combustibili fossili con idrogeno. È il primo accordo in Europa tra un operatore ferroviario nazionale e un operatore energetico e di fatto è una prima possibile applicazione dell'idrogeno nel sistema che può innescare la trasformazione.
    L'accordo siglato con Snam conferma "l'importanza, per Fs Italiane, di incentivare la mobilità sostenibile, in piena coerenza con gli indirizzi europei del Green New Deal", afferma Gianfranco Battisti, amministratore delegato di Fs Italiane. "Con questo accordo compiamo un passo importante nella promozione di una filiera dell'idrogeno in Italia", sostiene Marco Alverà, amministratore delegato di Snam. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA