Fase 3: ASviS, organismo Palazzo Chigi per sostenibilità

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 04 GIU - Un istituto di pianificazione strategica per lo sviluppo sostenibile analogo a quello esistente in altri paesi Ocse da istituire presso la presidenza del Consiglio. E' la proposta lanciata oggi dall'ASviS, nel corso del terzo e ultimo evento di ASviS Live Ambiente, salute e società sostenibili: alla scoperta delle connessioni", svoltosi oggi alla vigilia della giornata mondiale dell'ambiente in diretta streaming, al quale è intervenuto, tra gli altri, il ministro dell'Ambiente Sergio Costa . Secondo l'Alleanza per lo sviluppo sostenibile per prevenire altri shock dopo il Covid-19 e per rendere la nostra società meno fragile, lo sviluppo economico dovrà essere compatibile con la tutela dell'ambiente, con la giustizia sociale e la riduzione delle disuguaglianze. Le ingenti risorse, nazionali ed europee, mobilitate per fronteggiare la crisi devono essere investite per creare un nuovo modello di sviluppo, incentivando le iniziative pubbliche e private che vanno in tale direzione.
    "Questa pandemia ha reso evidenti le interconnessioni tra i fenomeni ambientali e sociali. Non possiamo più ignorarne gli effetti, che determinano costi ingenti in termini di perdita di capitale umano, economico e sociale", sottolinea Enrico Giovannini, portavoce dell'ASviS . "Mai come in questo momento storico possiamo determinare il futuro che vogliamo disegnando un progetto per il Paese che preveda una profonda trasformazione, a partire da una migliore organizzazione degli spazi fisici e delle interazioni sociali. I fondi europei sono una straordinaria opportunità da non sprecare, ma dobbiamo migliorare la governance e gli strumenti per assicurare il coordinamento delle politiche pubbliche". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA