Cibo: De Luca,proteggere produzioni, olio Tunisia come nafta

Qualità inarrivabile agricoltura italiana, mica come parmesan

(ANSA) - NAPOLI, 03 LUG - "Se volete l'olio tunisino lo pagherete un terzo ma non è olio, somiglia alla nafta. Non è olio quello e la stessa cosa accade con il pomodoro cinese che è un'altra cosa rispetto al San Marzano. Quindi dobbiamo difendere la qualità con rigore". Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a margine dell'inaugurazione del mercatino stabile di Coldiretti e Campagna Amica a Napoli, nel quartiere di Fuorigrotta. "Dobbiamo rilanciare il comparto - ha detto De Luca - che può essere una grande ricchezza per l'Italia, i prodotti agricoli di qualità rendono inattaccabile l'offerta in un momento in cui abbiamo una invasione di prodotti di bassa qualità, come appunto l'olio tunisino, le castagne che vengono dalla Turchia e così via. Con tutto il rispetto, ma la qualità italiana è inarrivabile e bisogna promuovere le nostre produzioni all'estero, non dobbiamo farci scavalcare sui mercati sui prodotti di qualità, pensiamo al parmesan degli Usa, una autentica porcheria che non ha nulla a che vedere con il nostro parmigiano" (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie