Maradona: Bianchi "ho provato a cambiare rotta a sua vita"

"Speravo sempre che riuscisse a fare l'ultimo dribbling"

(ANSA) - ROMA, 26 NOV - "Ho il rammarico di non aver invertito in nessun modo la rotta della sua vita": lo ha detto Ottavio Bianchi, l'allenatore dello scudetto del Napoli, riferendosi a Maradona, suo ex giocatore e amico.
    "Sono in difficoltà a parlare di Diego, ha detto Bianchi intervenuto stamattina a Radio anch'io sport. Per me è difficile. Diego era grande nelle cose semplici, era molto disponibile con i giovani e con i suoi compagni. Ho il rammarico di non aver invertito in nessun modo la rotta della sua vita.
    Quando eravamo da soli tentavo di rimproverarlo e lui con gli occhi bassi mi ascoltava. Ricordo che gli dissi che così rischiava di finire male, lui mi guardava e poi mi diceva che la sua vita la voleva vivere con l'acceleratore spinto al massimo.
    Mi dispiace molto che sia finito così, speravo sempre che riuscisse a fare l'ultimo dribbling". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie