Altra schiusa nel Salento, 72 tartarughine tra i bagnanti

Stamattina ne erano nate altre cinquanta in altro nido ad Ugento

Redazione ANSA PORTO CESAREO
(ANSA) - PORTO CESAREO, 07 SET - Seconda schiusa di tartaruga caretta caretta sulle spiagge del salento. Dopo le 50 nate la scorsa notte sul litorale di Ugento, questo pomeriggio poco prima delle 17 a Porto Cesareo, su un tratto di spiaggia affollata di bagnanti dopo 62 giorni di incubazione in pochi minuto 72 tartarughine sono affiorate dalla sabbia. I piccoli guidati dai volontari dell'aerea marina protetta di Porto Cesareo e da Legambiente, hanno preso subito la strada verso il mare. Si tratta di uno degli 8 nidi di caretta caretta individuati sulle spiagge del Salento. A detta degli esperti si tratta di un evento eccezionale perché la schiusa delle uova avviene generalmente con l'oscurità . (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie