Greenpeace, guida ai detersivi senza plastiche

Elenco ingredienti da controllare sulle confezioni

Redazione ANSA ROMA

Greenpeace ha diffuso una guida all'acquisto dei detergenti per permettere di scegliere prodotti privi di materie plastiche, usate spesso come ingredienti in detersivi e saponi per il bucato, le superfici e le stoviglie e destinate a finire nell'ambiente.

Greenpeace ha realizzato due versioni della guida, una stampabile e una versione digitale disponibile solo online.

Entrambe contengono un elenco degli ingredienti in plastica più utilizzati dalle aziende nei detergenti. Questo elenco può essere confrontato con la lista degli ingredienti di ciascun prodotto, spesso di non facile consultazione e reperibilità, disponibile sui siti web ufficiali dei marchi.

Nella versione digitale sono presenti i link alle pagine web dei marchi più noti, mentre all'interno della versione stampabile è presente un QR code, che rimanda alla versione online della guida, per facilitare così la ricerca degli ingredienti dei prodotti sui siti delle aziende usando ad esempio il proprio smartphone.

"Nelle prossime settimane, a causa delle nuove restrizioni dovute alla pandemia, passeremo molto più tempo in casa che probabilmente impiegheremo per prendercene cura. Cerchiamo dunque di acquistare prodotti privi di ingredienti in plastica, in qualsiasi forma essa si presenti, per non aggravare la contaminazione globale" dichiara Giuseppe Ungherese, responsabile campagna inquinamento di Greenpeace.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie