Covid-19: colletta detenuti per ospedale

In carcere di Ragusa, 'rispettando le regole ce la faremo'

Redazione ANSA RAGUSA

(ANSA) - RAGUSA, 31 MAR - "Con immenso dolore siamo vicini a coloro che hanno perso i propri cari e a quelli che stanno ancora soffrendo per il Coronavirus: rispettando le regole, insieme ce la faremo". Lo scrivono in una lettera i detenuti del carcere di Ragusa che hanno fatto una colletta raccogliendo 573 euro da donare all'ospedale di Modica "con la speranza che questo brutto calvario finirà presto". A rendere noto l'iniziativa è il comandante responsabile dell'Area Sicurezza del penitenziaria, dirigente aggiunto Chiara Morales. Nella missiva i detenuti ringraziano la polizia penitenziaria della casa circondariale di Ragusa che "ci hanno dato più telefonate e l'opportunità di potere vedere con videochiamate le nostre famiglie". "Da persone private della libertà personale, lontane dai propri affetti familiari - commenta Morales - il messaggio di speranza assume un pregnante e particolare significato. La donazione all'ospedale ci ha sorpresi e commossi per la partecipazione avendo coinvolto la quasi totalità dei reclusi". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA