Imprese femminili in Fvg sopra media Italia

Ass.Rosolen, divario con occupazione maschile sceso di 11%

Redazione ANSA TRIESTE

(ANSA) - TRIESTE, 19 OTT - "La percentuale di imprese femminili in Fvg è più alta della media nazionale (22,4 per cento del totale a fronte di 22,1 della media nazionale).
    Inoltre, in Fvg il divario tra occupazione maschile e femminile è sceso di ben 11 punti percentuali dal 2019 a luglio scorso. Le nostre politiche sulla famiglia hanno portato i loro effetti".
    Lo ha detto l'assessore regionale al Lavoro del Fvg, Alessia Rosolen a un convegno su creatività e imprenditoria femminile a Trieste.
    "Non sono convinta che gli interventi sulla famiglia si tradurranno in tempi brevi in un aumento demografico. Hanno però prodotto dei risultati rispetto al rientro o all'ingresso nel mondo del lavoro delle donne", ha aggiunto Rosolen. Al fine di raggiungere questi risultati, per Rosolen, è stato fondamentale far uscire il tema "demografico e della conciliazione tra famiglia e lavoro" dall'ambito ristretto "dell'impresa femminile" e portarli in quello "del lavoro in linea generale".
    La Regione ora sta lavorando al tema del lavoro agile "che favorisce l'occupazione femminile".
    I dati positivi sulla riduzione del gender gap occupazionale, ha sottolineato l'assessore, si inseriscono in un trend positivo in Fvg: "Nella nostra regione la crescita occupazionale rispetto al periodo pre-pandemico è stata la più elevata in assoluto tra le regioni italiane (+4,9%). A luglio si è registrato il numero massimo di occupati degli ultimi 30 anni", ha concluso. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA