Nasce in Consiglio Puglia il primo Forum degli adolescenti

'Strumento di dialogo tra generazioni e istituzioni'

Redazione ANSA BARI

(ANSA) - BARI, 25 OTT - Nel Consiglio regionale pugliese nasce il Forum degli adolescenti, "uno strumento di dialogo tra generazioni e istituzioni, già previsto da legge regionale, di cui il Consiglio regionale si dota, su proposta della sua prima presidente donna, Loredana Capone", evidenziano dal Consiglio.
    Il Forum sarà composto da oltre 50 ragazze e ragazzi tra i 14 e i 19 anni e si riunirà periodicamente per affrontare i temi di più stringente attualità. Il Forum sarà un laboratorio, un luogo nel quale le Istituzioni e giovani potranno confrontarsi. In programma workshop, laboratori, convegni con esperti, associazioni,iIstituzioni, visite guidate a Palazzo Chigi e Palazzo Madama, fino a una giornata autogestita in cui studentesse e studenti saranno chiamati a lavorare su una proposta di legge e a discuterla, simulando una seduta del Consiglio regionale. Oggi l'insediamento ufficiale alla presenza della presidente del Consiglio regionale e del Garante dei diritti del Minore, Ludovico Abbaticchio. "Abbiamo una grande responsabilità verso le nostre ragazze e i nostri ragazzi - ha detto Capone - aiutarli ad avere fiducia nel futuro, nella politica e nelle Istituzioni. E non c'era modo migliore a nostro avviso del coinvolgerli attivamente nei processi dove il futuro e la politica si decidono e prendono forma giorno dopo giorno.
    "Riteniamo necessario e urgente - ha commentato Abbaticchio - mettere al centro delle politiche per l'infanzia e l'adolescenza il tema della partecipazione democratica giovanile e dei luoghi di confronto. Lo stiamo facendo provando a creare una mappa delle esperienze di attivismo civico presenti nel territorio pugliese, un racconto di esperienze positive e di relazioni umane". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA