• Da Milano a Mosca, prossime tappe vetrina per slalom 3Tre
ANSAcom

Da Milano a Mosca, prossime tappe vetrina per slalom 3Tre

Partito a Parma, tour di 4 mesi tra città italiane ed estere

Parma ANSAcom

La prima tappa è stata Parma, con il matrimonio, riuscito, fra golf e sci, ma il tour toccherà in quattro mesi tante città italiane, Roma e Milano comprese, ma anche alcune importanti mete estere come, ad esempio, Mosca.
È '3Tre on Tour', la kermesse che nelle prossime settimane promuoverà la 64a edizione della 3Tre, la Classica di slalom di Madonna di Campiglio, appuntamento attesissimo della coppa del mondo di sci in programma il prossimo 8 gennaio.
La prima uscita stagionale di 3Tre è stata a Parma con la prima 3Tre Golf Cup a Sala Baganza con protagonisti oltre 100 appassionati, poi la prima presentazione stagionale dell'evento dell'8 gennaio, con gli interventi del presidente del Comitato 3Tre, Lorenzo Conci e del presidente dell'Apt Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, Tullio Serafini. Presenti alla serata, fra gli altri, anche il delegato provinciale del Coni Emilia-Romagna, Antonio Bonetti, il presidente del Comitato regionale Emilia-Romagna della Federazione italiana golf, Stefano Frigeri, il presidente del Comitato Fisi Appennino Emiliano, Giulio Campani e la consigliera del Comune di Pinzolo, Monica Bonomini.
"È un anno speciale questo per la 3Tre che festeggia i cinque anni dal rientro stabile nel calendario di Coppa del Mondo - ha spiegato Lorenzo Conci - In più quest'anno è stata inserita in un mese che, da sempre, è fondamentale per le sorti della competizione affiancando la nostra prova a quelle più importanti del circuito". Non per niente i tecnici della federazione mondiale hanno più volte sottolineato il valore della pista italiana per caratteristiche e per organizzazione. "In più è un fenomenale veicolo di promozione e di esposizione per il nostro territorio - ha aggiunto Tullio Serafini - Per questo motivo abbiamo deciso di intraprendere anche quest'anno il viaggio di 3Tre on Tour con anche delle importanti tappe internazionali come in Russia e Polonia, mercati turistici sempre più interessanti".
A seguire l'evento di Parma anche una nutrita rappresentanza della squadra delle Zebre Rugby, impegnate nella Celtic League, e Ivano Edalini, vincitore della 3Tre nella stagione 1986/87 ed impegnato nella giornata parmigiana anche a cimentarsi sul campo da golf. "Tanti mi ricordano proprio per la vittoria di Madonna di Campiglio, per il mio successo davanti a Stenmark - ha spiegato all'ANSA l'ex campione di sci - Ora? Quando posso mi cimento con il golf, uno sport che ha tanti praticanti comuni con lo sci perché è molto simile come filosofia: si parte assieme poi ognuno può fare il proprio percorso per poi ritrovarsi all'arrivo. Sport in mezzo alla natura e in piena libertà".
3Tre on Tour riprenderà fra un mese esatto, quando sul palco del Teatro Sociale di Trento, nell'ambito del Festival dello Sport, saranno protagonisti Alberto Tomba, Gustav Thoeni e il presidente del Comitato 3Tre Lorenzo Conci.

In collaborazione con:
3Tre

Archiviato in