ANSAcom

White Carrara Downtown, tutti i gusti del marmo

Dall'arte all'enogastronomia festival a Carrara da 2 a 9 giugno

ANSAcom

Dagli allievi dell'Accademia di belle arti che fanno lezione en plen air scolpendo 'in diretta' al giardino di sculture in piazza XXVII aprile con le opere degli storici Laboratori artistici Nicoli. Dalle escursioni in cava al trekking sull'Apuane o alle pedalate lungo litorale. Dagli incontri con architetti di fama internazionale come Mario Botta o Odile Decq al Marble cafè, davanti al Teatro degli Animosi, per dialogare con Enrico Ruggeri o Paola Turci. Dalle passeggiate culturali per il centro storico di Carrara alle visite nei laboratori di scultura con 'Carrara studi aperti'. Dalle proposte enogastronomiche de 'Il Marmo è servito' allo spettacolo di danza aerea fino al concerto di Goran Bregovic in cava. Dall'inaugurazione di Carmi, il museo dedicato al grande Michelangelo alla mostra di Franz Furrer. Questo e altro è White Carrara Downtown, il festival per tutti i gusti del marmo che dal 2 al 9 giugno si svolge a Carrara, spaziando da eventi di arte, cultura e spettacolo al food e al fashion, con anche pacchetti turistici per scoprire paesaggi naturali e l'enogastronomia del territorio (tutto il programma su: http://whitecarraradowntown.it/language/it/).

'Dentro lo spettacolo del marmo' il sottotitolo della manifestazione, promossa da Imm (Internazionale Marmi e Macchine) nell'ambito di Carrara², nuova format della storica fiera di Carrara dedicata al lapideo (CarraraMarmotec), costituito anche da Marmotec_Hub_4.0, evento 'business' che si terrà al Padiglione C del complesso fieristico dal 4 all'8 giugno. "Il marmo per Carrara è un volano economico - spiega Fabio Felici, presidente di Imm - ma al tempo stesso è storia e cultura di questa città. Il nostro impegno è valorizzare non solo il business ma tutti gli aspetti del marmo. Carrara ha bisogno di riscoprire le sue bellezze". "E' una manifestazione importante perchè alla base c'è la creatività e Carrara ha ottenuto dall'Unesco il riconoscimento di città creativa" le parole del sindaco Francesco De Pasquale: il Comune è partner istituzionale dell'evento, insieme a Toscana Promozione Turistica, Camera di Commercio di Massa-Carrara e Fondazione Cassa di Risparmio.

Con White Carrara Downtown il centro storico si veste a festa, con anche installazioni nelle piazze e nelle vie, le mostre di scultura di Brice Esso e di Mario Fruendi, e con Marmo 2.0_Progetto99 diNiccolò Garbati. E ancora nell'ambito del festival in programma Vox Mormoris, opening night party in cava il 2 giugno, il Marble Fashion event (su invito) che sempre in cava presenta le creazioni di due brand che reinterpretano il marmo nel settore moda, jewelry e home design. L'8 giugno invece 'family edition' della White Marble Marathon, dalle Cave di Fantiscritti a piazza Alberica, nel centro di Carrara. Ci sarà inoltre il lancio di un contest fotografico su arte, marmo e Carrara che vede insieme White Carrara Downtown, Fondazione Marmo e Con-vivere 2018. E il marmo si potrà anche 'assaporare' con le essenze create da i Profumi del marmo: in occasione del festival, nel temporary store aperto in piazza Alberica, sarà possibile fare una degustazione olfattiva delle fragranze del brand.

In collaborazione con:
Carrara Fiere

Archiviato in