• Festa Roma: Non solo charme dive, cure bellezza in mostra
ANSAcom

Festa Roma: Non solo charme dive, cure bellezza in mostra

Beauty decoded, campagna informativa Allergan all'Auditorium

ROMA ANSAcom

Non solo proiezioni eccellenti e dive dal fascino senza tempo del calibro di Greta Garbo (a cui è dedicata la copertina), alla XIV edizione della Festa di Roma in corso fino al 27 ottobre, per la prima volta si discute e si mostrano video sul tema 'medicina estetica e ringiovanimento'. Infine si dispensano consigli per la cura della pelle. Non solo film e cortometraggi, in uno spazio espositivo situato nei pressi della biglietteria dell'Auditorium di Roma, scorrono le immagini del 'prima' e del 'dopo' delle cure estetiche, eseguite con punture combinate a base di acido ialuronico secondo precisi protocolli. Un volto stanco ritroverebbe così una nuova freschezza, un viso malinconico una nuova serenità. Ad ogni emozione negativa corrisponde infatti una cura 'scaccia pensieri' fatta di punturine praticate in diversi punti del volto. Il sistema è brevettato da un chirurgo brasiliano, Mauricio De Maio, che ha codificato le emozioni con i corrispondenti riferimenti del volto e ha sperimentato i diversi fillers tenendo conto dell'architettura del viso. E alla festa di Roma lo portalo porta Allergan, leader nel settore della medicina estetica. Nello stand sponsorizzato si effettuano anche analisi della pelle e medici ed esperti dispensano consigli su come mantenersi giovani più a lungo, sia attraverso i video che dal vivo. Il pubblico sembra rispondere in modo curioso, sostengono gli organizzatori, e si fermano a chiedere consigli soprattutto le donne, dai 24 ai 60 anni di età. Gli specialisti dello stand rispondono alle domande e spiegano cosa si deve davvero intendere per medicina estetica allo scopo di informare e sensibilizzare maggiormente il pubblico sulle strategie disponibili e sulla sicurezza di questa branca della medicina che non è del tutto esente da rischi come invece potrebbe apparire. L'iniziativa in corso all'Auditorium di Roma fa parte di una campagna informativa, battezzata 'Beauty decoded', intrapresa da Allergan allo scopo di instaurare un maggiore rapporto di fiducia del pubblico nei confronti della medicina estetica e segue altri party a tema che il produttore di fillers ha avviato nella penisola.

In collaborazione con:
Allergan

Archiviato in