Food

San Valentino, 5 cocktail per innamorati

Ingredienti, ricette, ispirazioni a tema

Mario Farulla barmanager Ristorante Baccano di Roma photo by Andrea Di Lorenzo © Ansa
  • Redazione ANSA
  • 12 febbraio 2020
  • 19:54

Drink per innamorati. I bartender creativi pensano a speciali brindisi per San Valentino con ispirazioni a tema. Ecco cinque ricette firmate spiegate negli ingredienti, nella preparazione e nell'ispirazione dei mixologist
DRINK: FAR FROM YOU
BARMAN: Mario Farulla, bar manager del Ristorante Baccano di Roma, entrato nella classifica del The World's 50 Best Bars 2019

INGREDIENTI:
50 ml VII Hills Italian Dry Gin
50 ml Baccano Cordial*
5 ml Peychaud’s bitter

*per il Baccano Cordial: cuocere sottovuoto 200 gr di zucchero, 200 ml di lime spremuto fresco, 1 rametto di timo, 15 gr di Topinambur. Cuocere a 55 gradi per 2 ore, quindi filtrare.

Bicchiere: tumbler basso
Garnish: granola di pistacchio

PREPARAZIONE:
Versare tutti gli ingredienti direttamente nel bicchiere pieno di ghiaccio, colmare con alcune gocce di bitter e guarnire con granola di pistacchio.

ISPIRAZIONE:
Un drink dedicato agli innamorati, in particolare a chi fa un lavoro che spesso lo porta lontano da casa, dagli affetti e dal proprio amore. Sorseggiando questo drink ripenserai alla tua patria, e ti farà sentire meno distante dal tuo amato, che pazientemente attende il tuo ritorno. E così gli ingredienti diventano la bandiera italiana, casa, grazie al verde della granola di pistacchio, al rosso del Peychaud’s bitter e al bianco del VII Hills Italian Dry Gin, con le sue sette spezie, come i sette colli di Roma e i suoi sentore di camomilla, melograno, sedano, carciofo, rosa canina, ginepro e arancia rossa. A realizzarlo il barman romano Mario Farulla, con esperienze importanti a Roma e Dubai, ora bar manager, al Ristorante Baccano, in via delle Muratte, dietro Fontana di Trevi.

DRINK: SELFIE
BARTENDER: Valeria Bassetti, co-fondatrice e partner di Drink-It

INGREDIENTI:
30 ml bourbon Jefferson's Ocean Aged at Sea
10 ml liquore al cacao biologico
10 ml sciroppo di lamponi freschi e peperoncino
1 cucchiaio di succo di limone fresco e filtrato
PREPARAZIONE:
Prendere un bicchiere, passarlo velocemente sotto acqua fredda e riporlo in freezer. Versare gli ingredienti nell'ordine della ricetta in uno shaker e mescolare delicatamente con un cucchiaio lungo. Assaggiare. Colmare lo shaker con cubetti di ghiaccio, chiudere e shakerare vigorosamente. Prendere il bicchiere ghiacciato e versare lentamente attraverso un piccolo colino da the, decorare al momento, sorseggiando.

ISPIRAZIONE:
Drink egoista e romantico. Amare prima se stesse per amare meglio.

DRINK: TUSCULUM
BARMAN: Max La Rosa, proprietario e barman del Divan Japonais di Frascati (Roma)

INGREDIENTI:
1 parte e 1/2 Jefferson's Rye Whiskey infuso alla porchetta*
3/4 parte succo di limone.
1/2 parte sciroppo di pepe nero e rosmarino**
2 splash di wine Lemon bitter***
qb albume d’uovo
1/2 parte Cesanese del Lazio

*infusione di 250gr. di porchetta e 1 litro di whiskey per un ciclo lunare a 8 gradi celsius, filtrare con colino di stoffa.

**infusione di 20gr. di rosmarino fresco per 30 minuti circa in 1 litro di acqua a 68 gradi celsius, filtrare e preparare lo sciroppo di zucchero in rapporto 1,5/1 aggiungendo 15gr. di pepe nero macinato.

***tagliare 1/2 litro di vino Malvasia puntinata del Lazio e 1/2 litro di alcool puro con 40gr. di bucce di limone non trattate per 28gg. a -18 gradi celsius e filtrare.

Bicchiere: coppa
Garnish: un rametto di rosmarino fresco, pepe nero macinato e buccia di limone

PREPARAZIONE
Utilizzare le tecniche di dry shake e shake and strain dei primi 5 ingredienti in una piccola coppetta. Completare con vino rosso Cesanese in superficie. Decorare con un rametto di rosmarino fresco, pepe nero macinato e buccia di limone. 

ISPIRAZIONE
Tusculum, il cocktail dedicato alla città di Frascati, in provincia di Roma, dove ho deciso di aprire il mio primo bar da proprietario: il Divan Japonais. Una grande scommessa, una “grande follia”...ma per amore verso questa città è andata così...il primo bacio, i primi amori e il primo cocktail, li ho vissuti proprio qui! Quindi, di nuovo, il sentimento più grande che è l’amore, mi ha riportato nel cuore dei Castelli Romani. Non potevo non dedicare un cocktail a questa splendida cittadina e da qui nasce il Tusculum: un Whiskey Sour con i sapori tipici della zona, reinterpretando una ricetta di cucina molto semplice come la porchetta! È sempre stato per me importante inserire in qualche modo la nostra cucina regionale Italiana nei drink, cercando di abbinare i piatti alle miscele che preparo, per dare una forte identità al cocktail. È un vezzo che viene da mia madre Antonia, che, con la sua forza, mi ha insegnato l’arte della cucina e l’amore con cui la si crea per gli altri.

DRINK: RUSCIO DE MARE (Rumore del mare)
BARTENDER: Ilaria Bello, bartender del Talea di Torvaianica (Roma)

INGREDIENTI
5 cl di rum Don Papa
2,5 cl succo di pompelmo rosa
2,0 cl sciroppo di cretamo
Aria al finocchietto selvatico
Bicchiere: coppetta cocktail
Garnish: rametti di finocchietto selvatico

PREPARAZIONE:
Versare il succo di pompelmo rosa, lo sciroppo e il rum filippino Don Papa in uno shaker, agitare il tutto vigorosamente e versare, filtrando in una coppetta ben fredda. Prendere un po' di aria al finocchietto e posizionarla sul drink e decorare con rametti di finocchietto selvatico.

ISPIRAZIONE:
Leggenda vuole che la pianta di cretamo nasca da un incantesimo di una fata che trasformò il proprio uomo in questa erba tipica delle scogliere e la sua bellissima amante in un pesce del mare, in modo che i due potessero guardarsi e non incontrarsi mai più. Ruscio de mare è un omaggio a tutti quegli amori impossibili, fatti di passioni travolgenti, impetuosi come le onde e che rimbombano nella nostra testa come il rumore del mare.

 DRINK: AMORE FORMIDABILE
BARTENDER: Roberta Martino, co-fondatrice del collettivo ShakHer

INGREDIENTI:
1/2 teaspoon Amaro Formidabile
4.5 cl VII Hills Italian Dry Gin
4.5 cl Vermouth Cocchi Dopo Teatro
1/2 teaspoon Apricot Brandy Giffard
Aroma di Cognac Hine Rare V.S.O.P. Fine Champagne

Bicchiere: coppa elegance
Garnish: peel di limone e "message in a bottle"

PREPARAZIONE:
Con la tecnica dello stir and strain, versare tutti gli ingredienti eccetto il cognac in un mixing glass precedentemente raffreddato e miscelare amorevolmente. Sporcare la coppa già fredda con un'idea di cognac e aromatizzarla con gli olii essenziali del limone prima di versarvi il drink all'interno. Lasciare un messaggio d'amore su un biglietto e accompagnarlo al drink.

ISPIRAZIONE:
Esplode San Valentino nelle note di questo drink che dell'amore racconta le sfumature calde di spirito nella sua componente base, l'annotazione dolce e lussuriosa dell'albicocca, l'indispensabile citazione speziata del vermouth, il secco rilasciato dalle botaniche del VII Hills Italian Dry Gin e il fatale contrappunto amaricante dell'Amaro Formidabile. Il cognac Hine? L'elemento inaspettato e sfuggente, come l'amante nell'armadio.

 

 

  • Redazione ANSA
  • 12 febbraio 2020
  • 19:54

Condividi la notizia

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie