In Italia il diesel più caro dell'Ue, la benzina sale al terzo posto

Codacons chiede a governo intervento urgente su accise

Redazione ANSA

I prezzi dei carburanti in Italia sono sempre stati molto in alto nella classifica europea, ma ora il diesel sale al primo posto assoluto, a 1,528 euro al litro. Il dato, contenuto nel Bollettino settimanale dell'energia della commissione europea, allarma il Codacons, che chiede un "incontro urgente a Matteo Salvini e Luigi Di Maio, affinché si intervenga con urgenza per tagliare le accise e introdurre misure contro la speculazione sui prezzi dei carburanti".

Per quanto riguarda la benzina, l'Italia sale dal quarto al terzo posto: con una media di 1,648 euro al litro è dietro solo a Olanda e Grecia. "Gli automobilisti italiani - avverte il Codacons - pagano oggi un pieno di diesel il 12,1% in più rispetto la media Ue, mentre per la benzina si paga il 12,4% in più. Una distorsione determinata dalla tassazione abnorme che vige sui carburanti in Italia: al netto delle tasse, infatti, il nostro paese crolla al 6° posto in Europa per il prezzo della benzina, e addirittura al 12° posto per il gasolio". Da qui, la richiesta di un incontro urgente al governo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: