Cina, pollo fritto del Kentucky viaggia su pod autonomi

Veicoli elettrici Neolix lavorano h24 in totale sicurezza

Redazione ANSA ROMA

Siamo ancora lontani dal giorno in cui le automobili circoleranno da sole su strada trasportando passeggeri che fanno di tutto fuorché interessarsi al traffico e alla guida. Ma già oggi, soprattutto in Cina, i mezzi con guida autonoma sono una realtà in costante (anche se numericamente limitata) crescita, nel settore del trasporto merci e delle consegne dell'ultimo miglio.

Lo confermano, ad esempio, le 1.000 unità già vendute dallo specialista cinese Neolix ad un prezzo che parte da 30mila dollari e con i più diversi allestimenti. Ultimi in ordine di tempo a scendere 'da soli' sulle vie di Shanghai due pod elettrici autonomi che sono stati messi in servizio - come riporta un tweet dell'azienda - dal colosso del cibo pronto Yum Brand attraverso la filiale cinese del celebre Kentucky Fried Chicken (KFC).

Questa moderna versione del camion dei panini trasporta cibo caldo - tra cui il celebre fritto di pollo - in aree pedonali come campus universitari, impianti sportivi e parchi, in totale sicurezza grazie all'avanzato sistema di guida autonoma. Il cliente può fare la sua scelta prenotando la consegna attraverso l'apposita app o, sul posto, utilizzando il touchscreen di cui è dotato il veicolo. Una volta effettuato il pagamento con il cellulare scansionando il codice QR, è il pod a consegnare in totale autonomia (e nel pieno rispetto delle attuali norme d'igiene e sul distanziamento) i contenitori caldi con il pasto. Da notare che i veicoli Neolix sono dotati di batterie intercambiabili e quindi una volta rientrati al deposito per il rifornimento di cibo, sono subito pronti a ripartire per lavorare 24 ore su 24.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie