Eicma: presenti 820 marchi, grande attesa per appassionati

Torna l'esposizione delle 2 ruote con evento per Valentino Rossi

Redazione ANSA MILANO

Accompagnata dal grande entusiasmo di espositori e visitatori e spinta dall'andamento positivo delle vendite nel periodo post Covid, è ormai 'schierata sulla griglia di partenza' Eicma, l'Esposizione internazionale delle due ruote, in programma dal 23 al 28 novembre prossimi a Fiera Milano Rho.
    L'Edizione 2021, la numero 78 dell'evento espositivo più importante al mondo per l'industria di riferimento, è stata presentata all'Auditorium Testori di Regione Lombardia a Milano.
    Saranno 5 i padiglioni occupati all'interno del quartiere fieristico e più di 820 i marchi (quasi la metà provenienti dall'estero) di 35 nazioni, che presenteranno le loro novità.
    Non mancheranno, come ogni anno anche le gare, i test ride e gli spettacoli offerti nelle aree esterne, oltre ad un grande evento dedicato all'addio alle gare di Valentino Rossi, che per la prima volta sarà ad Eicma. Spazio anche alle start up e al futuro della mobilità su due ruote nell'area speciale a loro dedicata, che quest'anno accoglie 15 realtà innovative internazionali pronte a proporre idee, soluzioni e prototipi.
    "In un settore merceologico dove la passione è ancora una motivazione d'acquisto trainante - ha dichiarato il presidente di Eicma, Pietro Meda - il rapporto diretto con i prodotti dell'industria di riferimento e la dimensione emotiva e sensoriale rendono il nostro modello attuale e aperto al futuro.
    Il grande pubblico, né per le migliaia di operatori del settore che stanno dimostrando il desiderio di tornare a fare business dal vivo, specialmente in un momento così dinamico e interessante per il nostro mercato". "È anche l'andamento positivo delle vendite di cicli e motocicli, insieme al protagonismo che le due ruote hanno assunto nella mobilità post Covid - ha confermato infatti il presidente di Confindustria Ancma, Paolo Magri - che consegna a questa edizione di Eicma un grande valore simbolico. Le aziende si riappropriano finalmente del loro palcoscenico naturale, dove poter incanalare il frutto degli sforzi profusi in questo ultimo periodo e trasformarli in nuove opportunità". "Eicma rappresenta un evento in continua evoluzione, ricco di sfide e di nuovi traguardi - ha dichiarato Luca Palermo, amministratore delegato di Fiera Milano -. Ospitandolo, Fiera Milano si conferma, ancora una volta, uno strumento essenziale di proiezione sui mercati internazionali per le imprese". Soddisfatto anche il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, il quale ha parlato di Eicma "come l'occasione data a tanti appassionati di tornare in presenza a vedere gli oggetti dei loro desideri, ma anche anche un evento importante per l'intero comparto che garantisce un'occupazione rilevante".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie