Ford E-Transit, imminente debutto del commerciale elettrico

Casa Ovale Blu annuncia reveal per il prossimo 12 novembre

Redazione ANSA ROMA

Il nuovo E-Transit, versione 100% a batteria del popolare veicolo commerciale Ford, verrà svelato con un evento virtuale il prossimo 12 novembre. Lo annuncia via Twitter la Casa dell'Ovale Blu, accompagnando l'anticipazione con un breve video in cui si riconosce solo il profilo del furgone che - probabilmente - cambierà fisionomia rispetto al Transit ibrido attuale con una diversa griglia frontale e specifici gruppi ottici. Il lancio di Ford E-Transit riguarderà inizialmente gli Stati Uniti e il Canada e solo successivamente l'Europa, come elemento della strategia di elettrificazione globale da 11,5 miliardi di dollari (9,85 miliardi di euro) dell'azienda di Dearborn. Questa specifica versione completamente elettrica sarà realizzato negli Stati Uniti, in un nuovo impianto di produzione costruito nel Michigan e dovrebbe essere preceduta - a livello commerciale - dal debutto dei Transit ibrido plug-in. E-Transit sarà disponibile nella variante furgone, cassonetto e telaio cabinato, quest'ultima destinata agli allestitori. Ci sarà la possibilità di scegliere fra 3 opzioni di lunghezza e altezza del tetto. Anche se Ford non ha ancora diffuso dettagli sulle dotazioni, secondo il magazine britannico Autocar E-Transit dovrebbe offrire di serie una suite di programmi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) tra cui frenata di emergenza automatica, rilevamento dei pedoni, assistenza al mantenimento della corsia e fari abbaglianti automatici, il tutto - come aveva anticipato all'inizio del 2020 l'allora presidente Ford Jim Farley - ''con la finalità di sviluppare un prodotto digitale che faccia progredire le flotte''. La presenza della connessione 4G integrata consentirà ad esempio ai gestori delle imprese di accedere alla posizione in tempo reale e ai dati diagnostici del veicolo, oltre alla possibilità di fissare perimetri virtuali e monitorare il comportamento di guida. Non è ancora noto con precisione che gruppo elettrico spingerà l'E-Transit ma non è azzardato imaginare che possa condividere parte dell'hardware del recente suv elettrico Mustang Mach-E.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie