Lucid potrebbe costruire la Air elettrica in Arabia Saudita

Progetto con Fondo Sovrano che già controlla Casa californiana

Redazione ANSA ROMA

 Lucid Motors Inc, la fabbrica di auto elettriche di lusso con sede a Newark in California, sta discutendo con il Fondo Sovrano dell'Arabia Saudita (che già ne controlla il pacchetto azionario) la costruzione di una fabbrica nei pressi della città di Jeddah sul Mar Rosso. Sede per questa ambiziosa operazione - che rientra nel progetti di diversificazione dell'Arabia Saudita rispetto al petrolio - dovrebbe essere la King Abdullah Economic City, cioè la nuova ideata nel 2005 per unire attività industriali, di ricerca e turistiche sulla costa del Mar Rosso. In alternativa la sede di Lucid nel Middle East potrebbe essere Neom, destinata a diventare la più grande smart city al mondo, attualmente in fase di sviluppo nel nord-ovest dell'Arabia Saudita. La location in quella nuova area farebbe da 'specchio' a quanto Lucid sta preparando a Casa Grande, in Arizona, cioè un modernissimo stabilimento capace di produrre 10mila unità all'anno della gamma Air, per poter salire progressivamente fino a 30mila. La Lucid Air verrà lanciata sul mercato anche in una versione top con 1080 Cv di potenza e un'autonomia dichiarata di 832 km.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie