Volkswagen Polo Track, erede brasiliana della popolare Gol

Porterà al debutto in Sudamerica la piattaforma MQB 0 del Gruppo

Redazione ANSA ROMA

 Volkswagen ha annunciato un piano di investimenti in America Latina per 7 miliardi di real (1,1 miliardi di euro) fino al 2026 destinato a sviluppare una gamma di prodotti digitalizzati e meno dipendenti dalla benzina, facendo ricorso in quest'ultimo ambito a nuovi gruppi flexfuel ibridi.
    "L'alto livello di investimenti futuri nella nostra regione dimostra la grande importanza del mercato latinoamericano per Volkswagen - ha commentato Pablo Di Si Ceo di Volkswagen Latin America - Questo si basa su diversi fattori di successo tra cui l'ottima produttività dei nostri stabilimenti, ottenuta grazie al supporto di accordi con i sindacati dei lavoratori", Proprio da fonti sindacali arriva la conferma del programma per uno di questi nuovi modelli green, la Polo LA K1 - che commercialmente si chiamerà Polo Track - localizzata nello stabilimento di Taubaté, nello Stato di San Paolo, e dove attualmente si realizzano le famiglie Gol (che sarà appunto sostituita da Polo Track) e Voyage.
    La nuova Polo Track verrà posizionata come modello di ingresso nella gamma Volkswagen per il Sudamerica e porterà al debutto in questo popolare segmento la piattaforma MQB A0 e dunque la possibilità di proporre anche in una fascia di modelli 'popolari' le più moderne tecnologie elettriche ed elettroniche, con una motorizzazione Mpi sotto a 1 litro di cilindrata per la Polo Track entry level. Il debutto avverrà alla fine del 2022.
 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie