Michelin: a Salvadori riciclo pneumatici in Cile

Impianto realizzato con l'azienda svedese Enviro

Redazione ANSA TRENTO

Il gruppo francese Michelin ha selezionato Salvadori, azienda di Polo Meccatronica a Rovereto, in Trentino, che produce soluzioni per il riciclaggio degli pneumatici, come fornitore del sistema di riduzione volumetrica del suo nuovo impianto di pirolisi in Cile. Questo impianto di riciclaggio di nuova generazione verrà costruito in collaborazione con Enviro, azienda svedese che ha sviluppato una tecnologia brevettata per recuperare nerofumo, petrolio, acciaio e gas dagli pneumatici fuori uso. L'impianto avrà sede nella regione cilena di Antofagasta.
    Nello specifico la tecnologia Salvadori sarà utilizzata per ridurre lo pneumatico in pezzi di dimensioni predeterminate che verranno poi ulteriormente lavorati nello stabilimento.
    L'azienda, che ha sede in via Zeni a Rovereto sin dalla nascita del polo tecnologico hi-tech di Trentino Sviluppo, fa oggi parte del gruppo industriale americano Trc - Tech Tyre & Recycling Holding, può contare su 27 dipendenti e ha un giro d'affari estero per un valore pari al 97 per cento del proprio fatturato.
    

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie