Nuova flessione veicoli industriali, -2,2% a novembre

Unrae, pesano carenza microchip e aumento costi produzione

Redazione ANSA TORINO

Il mercato dei veicoli industriali registra a novembre un calo del 2,2% rispetto allo stesso mese del 2020. Il confronto dei primi undici mesi del 2021 rispetto allo stesso periodo del 2019 indica un aumento del 5,7% (+24,1% su gennaio-novembre 2020). I dati sono dell'Unrae.
    "Per illustrare la situazione attuale del settore e le sue prospettive di sviluppo - annuncia Paolo A. Starace, presidente della Sezione Veicoli Industriali - martedì 14 dicembre prossimo, l'Unrae terrà una conferenza stampa dal tema "Veicoli industriali sfide e opportunità fra riconversione ecologica e ripresa economica. Sarà l'occasione per un confronto sui grandi temi e le sfide che il settore è chiamato ad affrontare per consolidare il proprio ruolo chiave fra innovazione e sostenibilità, con la presentazione dello studio su Trasporti e Logistica e le proposte Unrae per il rilancio del settore".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie