Mercedes: quasi 10mila i vans immatricolati nel 2021

Nel 2022 arrivano i full electric e-Citan ed EQT

Redazione ANSA ROMA

"Quasi 10.000 vans immatricolati quest'anno, al netto della carenza di prodotto dovuta alla crisi dei semiconduttori, è anche il frutto di un un'attenta riorganizzazione interna che punta ad assicurare la best customer experience in due differenti canali. Il principale, B2B, si concentra su chi acquista un van per assicurarsi un compagno di lavoro affidabile da tutti i punti di vista, l'altro, B2C, si rivolge, invece, ad un cliente che ne fa principalmente un utilizzo privato, impiegandolo nella propria mobilità di tutti i giorni". Lo ha affermato Dario Albano, managing director Mercedes-Benz Italia Vans durante il consueto incontro di fine anno con la stampa. "Per questo abbiamo creato team e strutture dedicate che rispondano in maniera efficace e tempestiva alle richieste di clienti che, in entrambi i canali, stanno vivendo la medesima rivoluzione che coinvolge oggi il settore dell'automotive. La transizione ecologica è, infatti, un tema particolarmente sentito anche nel mondo dei van, in particolare nel canale delle flotte dove stiamo assistendo ad un crescente interesse verso veicoli a zero emissioni. Già oggi, con eVito, eSprinter ed EQV, il monovolume 100% elettrico più venduto del segmento, possiamo contare su una gamma full electric in grado di coprire i segmenti mid e large. E il futuro punta forte in questa direzione, anche nel segmento small, come dimostrano le novità che debutteranno già dal prossimo anno: l'eCitan e la Classe T, che avrà anche una versione 100% elettrica, tenuta a battesimo con il nome di EQT. Inoltre, nel 2025 è previsto il debutto della prima architettura esclusiva per van elettrici: Van.EA. Lo sviluppo dell'elettrificazione va di pari passo con un importante upgrade della connettività, un driver altrettanto strategico nel futuro dei van che, sempre dal 2025, potranno sfruttare tutto il potenziale dell'MB.OS, un sistema operativo proprietario che ci permetterà di offrire ai nostri clienti nuove opportunità e servizi, per il business e il tempo libero. Un altro trend cui stiamo prestando particolare attenzione è quello dei Recreational Vehicles, camper tradizionali e furgoni camperizzati, che sono in qualche modo espressione di concetti sempre più spesso associati ai luxury brand, l'outdoor e le attività all'aria aperta".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie