Veicoli commerciali: nel 2021 in Ue +9,6%, a dicembre -8%

In Italia la crescita maggiore nell'anno (+15,5%)

Redazione ANSA TORINO

Le immatricolazioni di veicoli commerciali nell'Unione Europea nel 2021 - secondo i dati dell'associazione dei costruttori Acea - sono state 1.880.682, in crescita del 9,6% sull'anno precedente, ma in calo rispetto alle 2,1 milioni del 2019. A dicembre le consegne sono state 155.963, l'8,4% in meno dello stesso mese del 2020, flessione dovuta soprattutto alla vendita dei nuovi van. La flessione più forte nel mese è stata in Spagna (-31,9%).
    In tutto il 2021 con l'eccezione della Spagna (-2,8%), tutti i principali mercati hanno registrato una crescita. La più forte è stata in Italia (+15,5%), seguita dalla Francia (+7,8%), mentre l'incremento è stato modesto in Germania (+0,6%). 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie