Bye bye 108, da Peugeot Italia il fine vendite della citycar

Dopo 8 anni esce dal listino

Redazione ANSA ROMA

Peugeot ha annunciato l'uscita di scena della sua piccola 108. Dopo 8 anni di onorata carriera la 'citycar' transalpina saluta il mercato. Dall'originale lancio nel 2014, la sua personalità ha convinto 50.000 italiani, facendone una autentica protagonista nel segmento A. Dalla Filiale del Leone comunicano che lo spazio lasciato da 108 "viene occupato dalla sorella maggiore, più grande e moderna, la 208".
    Erede della 107, proposta con carrozzeria a 3 e 5 porte, anche con tetto apribile, la 108 conquistò subito i riflettori del grande pubblico nello stesso anno divenendo l'auto ufficiale di X-Factor. Tra le sue caratteristiche c'era l'alto livello di personalizzazione: fra accessori, colori e varianti era declinabile in 5.000 diverse combinazioni. Tra le più particolari anche c'era la Collection, con capote in tela su tutta la superficie del tetto.
    L'avvicendamento con la 208, sottolineano da Peugeot Italia, "interpreta in chiave contemporanea la migrazione degli utenti italiani sempre più verso i modelli di segmento B, che mantengono interessanti parametri di economia d'esercizio e dove 208 riveste un ruolo da vera protagonista".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie