Aston Martin Vantage Legacy, trio racing per collezionisti

In vendita versioni che celebrano trionfi del marchio in pista

Redazione ANSA MILANO

Una serie speciale di Aston Martin per celebrare una delle auto da corsa di maggior successo della casa britannica. Si chiama Vantage Legacy Collection la serie per collezionisti ed è stata pensata in riferimento al periodo tra il 2009 e il 2018, ovvero quello che ha portato all'Aston Martin due vittorie alla 24 Ore di Le Mans (nel 2014 e nel 2017) e sette titoli FIA World Endurance Championship, oltre a numerosi titoli internazionali. Il trio di Legacy Vantages, basato sulla vettura stradale V8 Vantage lanciata nel 2005, è stato creato nelle officine della Aston Martin Racing e viene ora messo in vendita. Del trio fanno parte un V8 Vantage GTE, un V12 Vantage GT3 e Vantage GT4. Tutti e tre i modelli sono stati allestiti su telai pronti per la gara e sono stati dotati della livrea verde con il distintivo Aston Martin giallo. La Vantage GT4 è stata la prima auto da corsa creata intorno all'architettura dell'era VH. Ha fatto il suo debutto nel 2009 e, entro la fine del 2018, Aston Martin Racing aveva costruito 107 auto, vincendo gare e campionati internazionali in tutto il mondo.

Molte di queste auto sono ancora in competizione oggi. La vettura della collezione è la numero 108 e ultima vettura prodotta. La V12 Vantage GT3 ha seguito la GT4 tre anni dopo, facendo il suo debutto nel 2012. Divenne presto la vettura dominante nel campionato britannico GT, vincendo titoli assoluti nel 2013, 2015, 2016 e 2018, dimostrando la tutta la sua competitività fino a quando non è stata sostituita dalla nuova Vantage nel 2019. In sette anni, fino alla fine del 2017, sono state costruite 46 auto. La V8 Vantage GTE ha fatto il suo debutto con il team Aston Martin Racing nel 2012 a Sebring, ottenendo la sua prima vittoria nella fase finale del FIA World Endurance Championship a Shanghai, nell'ottobre dello stesso anno. Solo sei V8 Vantage GTE sono state originariamente costruite e quella della collezione è la settima e ultima vettura prodotta, numero di telaio 007.

"Per un collezionista - ha dichiarato Il presidente di Aston Martin Racing, David King - questo trio di Aston Martin Racing Vantages rappresenta l'ultimo tributo a un periodo importante per il marchio nelle competizioni sportive internazionali. Mentre la Aston Martin da allora ha continuato a registrare i titoli mondiali con l'attuale generazione turbo V8 Vantage, le fondamenta poste dal grande successo della vettura originale ha conquistato gli ammiratori di tutto".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie