Covid: Rappuoli, anticorpo monoclonale pronto a marzo 2021

'Faremo qualche milione di dosi l'anno in stabilimenti Menarini'

Redazione ANSA FIRENZE

(ANSA) - FIRENZE, 12 NOV - "Le nostre previsioni sono di avere questo monoclonare pronto per l'uso a marzo 2021. Per ora tutte le cose stanno andando secondo queste tempistiche, è chiaro che noi stiamo facendo ricerca e sviluppo, ed in questo settore bisogna sempre sapere che i fallimenti ed i ritardi sono sempre possibili ma cerchiamo di evitarli". Lo ha detto Rino Rappuoli, direttore scientifico di Gsk Vaccines e coordinatore del progetto di ricerca sugli anticorpi monoclonali a Toscana Life Sciences in occasione della consegna del Pegaso d'oro da parte della Regione Toscana.
    Rino Rappuoli ha poi aggiunto che Tls prevede di "fare qualche milione di dosi l'anno" negli "stabilimenti di Menarini.
    La tecnologia e la ricerca generano prodotti ed i prodotti generano posti di lavoro qualificati". "Quindi quello che vedo - ha concluso - non è solo questo farmaco, ma una catena che se investiamo bene, se riusciamo a costruire su queste basi che ci stiamo costruendo creeremo molti posti di lavoro". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA