Coronavirus: chi è sano può fare esercizio con la mascherina

Nessun effetto su funzioni polmonari, solo percepiti

Redazione ANSA ROMA

Se si è sani si può fare attività fisica anche con la mascherina, senza che questo intacchi parametri fisiologici come il tasso di ossigeno nel sangue. Lo afferma una revisione degli studi sul tema dell'università di San Diego (Ucsd) pubblicata dalla rivista Annals of the American Thoracic Society.

I ricercatori hanno analizzato dozzine di studi già pubblicati che comprendevano diversi tipi di sforzo fisico e diversi modelli di mascherine, da quelle di comunità ad addirittura i respiratori industriali. In generale, conclude lo studio, anche se l'attività con la maschera può dare la sensazione che lo sforzo per respirare sia maggiore, gli effetti sui gas disciolti nel sangue e altri parametri fisiologici sono piccoli, spesso troppo per essere misurati. "Inoltre - aggiungono gli autori - non ci sono evidenze che indichino differenze riguardo al genere o all'età nella risposta all'esercizio con le mascherine".

Durante l'esercizio, spiega lo studio, si possono avere degli effetti come la sensazione di avere il respiro corto, o che il viso diventi più caldo o più sudato del solito. "Ma sono sensazioni percepite - affermano gli autori -, che non hanno un impatto sulla funzionalità cardiopolmonare nelle persone sane".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA