ANSAcom

Torna Campus, rete di esperti su leucemia Linfoblastica Acuta

Cinque gruppi di lavoro per diffondere nuove conoscenze

roma ANSAcom

E' arrivato alla quinta edizione il progetto Campus All, che attraverso gli anni ha creato una rete di specialisti attivi nel campo della Leucemia Linfoblastica Acuta in grado di scambiarsi e diffondere le nuove conoscenze nella gestione dei pazienti. La riunione annuale dei cinque gruppi di lavoro nati dal progetto si è tenuta a Roma con partecipanti da tutta Italia.
"L'idea ci è venuta nel 2014 - racconta Robin Foà, ematologo dell'università Sapienza di Roma e 'papà' dell'iniziativa, che ha il contributo incondizionato di Incyte -, visto che in Italia abbiamo molti protocolli clinici per questa malattia abbiamo pensato di fare un gruppo allargato a tutti i centri che arruolano pazienti. In due tornate si sono formati cinque gruppi di lavoro dedicati a diversi aspetti della patologia, dal trattamento dei giovani al tema della 'malattia minima' che lavorano durante l'anno e nella riunione annuale riportano a tutto il gruppo gli avanzamenti del lavoro".
L'esperienza, sottolinea Foà, ha già dato diversi frutti. "Il Campus ha avuto successo - spiega -, questo è dimostrato da presentazioni orali a congressi importanti, da pubblicazioni scientifiche, ma anche dal fatto che c'è una grande richiesta da parte dei giovani di partecipare. Il format stesso è piaciuto, sono partiti altri progetti, ad esempio un campus per la leucemia mieloide cronica, e a breve ne partirà uno per gli infermieri, che hanno un ruolo importantissimo per i protocolli sperimentali".

In collaborazione con:
Incyte Biosciences Italy

Archiviato in