Il lancio di Vega rinviato al 21 giugno per maltempo

Venti in quota, Arianespace sospende le operazioni

Redazione ANSA

Il maltempo costringe a rinviare di due giorni il lancio con cui il razzo europeo Vega si prepara a portare in orbita 53 satelliti. Lo rende noto l'azienda che gestisce i lanci per l'Agenzia Spaziale Europea (Esa) dalla base di Kourou (Guyana Francese). Alti venti in quota rendono impossibile lanciare alle 3,51 italiane del 19 giugno, come previsto inizialmente, e la nuova data di lancio è fissata alle 3,51 italiane di domenica 21 giugno.

Arianespace ha quindi deciso di sospendere le operazioni finali di preparazione al lancio. I forti venti che soffiano a quote superiori a 10.000 metri possono infatti creare problemi di sicurezza e compromettere la tenuta dei vettori sulla loro traiettoria.

Il lanciatore dell'Esa costruito in Italia dalla Avio ora è in sicurezza, rileva Arianespace, così come il suo carico di 53 mini satelliti stivati nel primo stadio grazie al sistema Ssms (Small Spacecraft Mission Service) una sorta di dispenser modulare che permette di mandare in orbita contemporaneamente un grande numero di piccoli satelliti dal peso variabile fra uno e 500 chilogrammi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA