Centinaio, agroalimentare riconquista centralita' che merita

Cibus si conferma evento di riferimento per il food beverage

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 27 APR - "Cibus si conferma evento di riferimento per il food and beverage italiano. Una vetrina importante per le nostre aziende, specie ora che stanno affrontando un contesto non semplice e l'aumento dei costi di produzione". Lo ha detto il sottosegretario alle Politiche agricole alimentari e forestali, Gian Marco Centinaio, a proposito di Cibus 2022 che oggi e' stato presentato alla stampa.

"Prima la pandemia e poi le ripercussioni internazionali del conflitto in Ucraina hanno contribuito a ridare al settore agroalimentare l'importanza che merita - ha aggiunto il sottosegretario al Mipaaf-. Esportiamo prodotti che sono riconosciuti nel mondo come eccellenze, a cui tutti guardano e che cercano anche di copiare perche' rappresentano un vero e proprio stile di vita. Nel 2021 abbiamo raggiunto la quota record di 52 miliardi di euro di esportazioni, l'impegno adesso e' sostenere le nostre imprese perche' possano continuare a crescere. Bene che sia attesa a Parma la presenza in fiera di 70 mila visitatori e di circa 2000 top buyer da Stati Uniti, Europa, Medio Oriente, Sud America e Asean. Ad aspettarli oltre tremila aziende agroalimentari che offriranno una panoramica del meglio del nostro Made in Italy e dei nostri territori", ha concluso Centinaio. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie