Pesca: ok in Commissione Pe per piano tonno rosso

Ferrandino (Pd), Italia aumenti quote a piccoli pescherecci

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 03 SET - La Commissione pesca ha approvato a larghissima maggioranza (20 voti a favore, 1 contro e 4 astenuti) il Piano di gestione per il tonno rosso. Gli eurodeputati hanno confermato l'impianto della proposta della Commissione europea, con regole più flessibili su stagione di pesca e catture accessorie, e aumento della capacità di pesca.

Gli eurodeputati hanno inoltre approvato emendamenti per far sì che paesi che riservano quote alla piccola pesca sotto il 20%, come l'Italia, adottino più trasparenza. "Con questo voto viene certificata la bontà delle politiche messe in atto nell'ultimo decennio, che hanno permesso al tonno rosso, specie in grave pericolo nel 2006-2007, di ripopolare i nostri mari", ha detto il relatore della proposta Giuseppe Ferrandino (S&D, Pd). Ma, ha aggiunto, "chiediamo agli Stati - Italia in primis - di riequilibrare finalmente le quote di pesca del tonno rosso, che devono essere allocate anche ai piccoli pescherecci secondo criteri trasparenti e oggettivi". Dopo l'approvazione in plenaria (seduta di settembre o ottobre) Europarlamento e Consiglio potranno cominciare i negoziati per la versione finale del piano. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie