Cucina: il 61% ispirato da food influencer durante lockdown

Un italiano su due si è cimentato nella pasta fatta in casa

Redazione ANSA ROMA

E' pari al 61% la quota delle persone che durante il lockdown si è lasciata ispirare dai food influencer e ha realizzato ricette seguendo i loro consigli. Il dato è rilasciato dall'agenzia creativa 2MuchTv sulla base di dati Ipsos. E' segnalato, nel comunicare consigli e trucchi dei food influencer per realizzare foto perfette, che "un italiano su due si è cimentato nella pasta fatta in casa, sia per combattere la noia, sia per rivendicarne il ruolo del comfort food per eccellenza".

"Su Instagram - secondo quanto afferma Fabio Betti, Ceo e founder dell'agenzia creativa 2MuchTv - l'hashtag #food ha invece superato i 418 milioni di utilizzi e #foodporn è stato usato più di 245 milioni di volte". Nel vademecum per fotografare cibo e piatti di cucina è consigliato di fare attenzione ad angoli e composizioni, di esaltare i punti forti, di migliorare con app di fotoritocco senza stravolgere, scattare preferibilmente foto in Hd, trovare il modo di raccontare attraverso le modalità proposte dal social Instagram con post, storie, Igtv e di condividere i propri trucchi con i follower per rafforzare la community. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie