Gli arredi e l'arte decorativa dell'800 a Palazzo Reale

Sono 200 i pezzi esposti, anche quelli dell'ebanista Peters

Redazione ANSA GENOVA

(ANSA) - GENOVA, 05 MAR - Gli arredi e l'arte decorativa dell'Ottocento protagonisti a 'Mogano, Ebano Oro! Interni d'arte a Genova nell'Ottocento, da Peters al Liberty', mostra ospitata da domani 6 marzo a Palazzo Reale. L'esposizione, curata da Luca Leoncini, Caterina Olcese Spingardi e Sergio Rebora, offre un percorso organizzato per sezioni, che porta il visitatore in un viaggio tra mobili, dipinti, disegni, porcellane, maioliche, sculture, gessi e fotografie. Sono oltre 200 i pezzi esposti, molti provenienti da collezioni private.
    Henry Thomas Peters, ebanista inglese trapiantato a Genova, è uno dei protagonisti dell'esposizione. Peters ha lasciato la sua improntata in tutti i salotti nobili del capoluogo ligure.
    Rivoluzionò il settore dell'ebanisteria, traghettandolo da elegante pratica artigianale a produzione industriale.
    Alle ceramiche d'arte viene dedicato un focus con una campionatura della produzione della manifattura Cesare Moreno, fondata nel 1883 a Genova. L'ultima sezione è dedicata allo stile liberty. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie