A Monopoli torna 'Phest', 32 mostre in città

7/a edizione dal 9 settembre. Tra gli ospiti Tronchetti Provera

Redazione ANSA BARI

BARI - Saranno 32 le mostre che caratterizzeranno la 7/a edizione di 'Phest', il festival internazionale di arte e fotografia che si terrà dal 9 settembre all'1 novembre a Monopoli (Bari). Tra gli ospiti del talk previsto per sabato 10 settembre, nell'ambito della rassegna, Stefano Bronzini (rettore Università degli Studi di Bari Aldo Moro), Marco Tronchetti Provera (Ad Gruppo Pirelli).
    Un'iniziativa che avrà come tema conduttore il 'Futuro', affrontato nelle sue molteplici forme e secondo alcuni macro-temi come l'ambiente, la storia, l'umano e la tecnologia.
    La rassegna è diretta da Giovanni Troilo, in collaborazione con la curatrice Arianna Rinaldo e la project manager Cinzia Negherbon. "Proveremo - spiegano gli organizzatori in nota - a declinare il tema in ogni modo possibile non solo dal punto di vista dei contenuti con 32 mostre dedicate al Futuro, ma quest'anno più che mai anche dal punto di vista della forma con l'uso nelle esposizioni di ledwall, VR, fotogrammetria, intelligenza artificiale".
    Il festival ospiterà i lavori di alcuni tra i più quotati artisti di diverse nazionalità: Olanda, Inghilterra, USA, India, Turchia, Germania, Ucraina, Russia, Belgio, e altri. Tra le sedi: Palazzo Palmieri, Casa Santa e la chiesa dei SS. Pietro e Paolo con due mostre arricchite da un "gioco" interattivo per il pubblico per "eliminare le immagini inutili e superflue che ci circondano". Ad aprire il Festival il 10 e l'11 settembre, le 'Letture Portfolio' gratuite che porteranno a Monopoli alcuni tra i più influenti esperti del settore, per un confronto tra alte professionalità e fotografi aspiranti, emergenti. 
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie