Due progetti con tassa turismo a Palermo

Svelati vincitori concorso Comune-Airbnb per uso tassa soggiorno

Redazione ANSA PALERMO

PALERMO - Uno spazio polifunzionale al posto di una discarica nell'area della chiesa del SS Crocifisso a Ballarò e una cucina sociale nel quartiere Danisinni. Sono questi i progetti vincitori del concorso con voto pubblico indetto dal Comune di Palermo e Airbnb che chiedeva ai votanti come destinare parte dei proventi dell'imposta di soggiorno raccolta dal Portale. Nei mesi scorsi la popolazione è stata coinvolta in laboratori di quartiere in cui sono state condivise varie idee per il rinnovamento di alcune aree urbane; successivamente le migliori proposte sono state messe ai voti sul sito ''Danisinni&Ballarò intransito'' e i vincitori sono risultati Ballarart per Ballarò e Cucina Solidale per Danisinni.
    L'esito della consultazione pubblica è stato presentato oggi a Palazzo delle Aquile alla presenza del sindaco Leoluca Orlando e dell'amministratore delegato di Airbnb Italia Matteo Frigerio.
    La collaborazione tra Airbnb e il Comune per la raccolta digitale dell'imposta di soggiorno è iniziata nell'aprile 2018 e ha consentito il riversamento automatico dell'imposta per oltre 500mila euro. Il regolamento comunale di Palermo prevede che il 10% di quanto raccolto possa restare agli operatori del settore; Airbnb ha scelto di non trattenere questa quota e di sostenere un percorso per far decidere direttamente ai palermitani dove e come utilizzare queste risorse per il futuro della città.
    Il progetto Ballarart intende trasformare un'area degradata, e in cui i rifiuti sono dati alle fiamme, in uno spazio multifunzionale dedicato alle iniziative culturali del quartiere, dal cinema all'aperto, alle esibizioni teatrali, ai concerti. Il patrimonio enogastronomico siciliano sarà invece la cornice del progetto dedicato a Danisinni, quartiere che si snoda lungo il percorso arabo normanno, nella zona della città in cui scorreva il fiume Papireto. Qui la Parrocchia Sant'Agnese da sempre si dedica all'aiuto e alla solidarietà. Per questa ragione nella sua fattoria sociale verrà collocata una cucina professionale, che unirà laboratori culinari e un ristorante no profit pensato per residenti e turisti.(ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: