Per i tesori della Sicilia tesori, visite guidate su Youtube

Per conoscere segreti dei gioielli di sei cittadine

Redazione ANSA PALERMO

 - PALERMO, 15 DIC - Le purrere del quartiere saraceno di Sambuca di Sicilia, cave di tufo che secondo la leggenda erano popolate da fantasmi; la chiesa di San Demetrio, culla del culto greco-ortodosso a Piana degli Albanesi, l'enclave arbereshe dell'Isola; il castello di Sutera su monte San Paolino, che domina a 360 gradi tutta la vallata. E ancora i gioielli nascosti di Sperlinga, Licodia Eubea, Portopalo di Capo Passero, Monterosso Almo. Saranno sei le visite guidate per scoprire i gioielli nascosti in altrettanti borghi siciliani che consentiranno di conoscere storie, tradizioni, segreti, piccoli capolavori celati tra i vicoli di paesi di montagna e di mare. Sei puntate, intitolate l'Isola dei Tesori e patrocinate dall'assessorato al Turismo della Regione siciliana, che saranno trasmesse sul canale Youtube delle Vie dei Tesori da stasera, alle 21, e resteranno poi a disposizione di chi vorrà scoprire l'Isola. "Sono stati e sono mesi difficili per il turismo che sappiamo essere uno dei settori strategici dell'economia siciliana. L'opportunità di promuovere visite guidate ai 'gioielli' dei nostri borghi, attraverso un format sui canali social, è fondamentale per conoscere storie e tradizioni di luoghi ai più sconosciuti, oltre ad apprezzarne i beni artistici e monumentali - dice l'assessore regionale al Turismo Manlio Messina - La continua sperimentazione di promozione culturale e turistica, che mettono in atto Le Vie dei Tesori, ci convince sempre più che è questa la strada da seguire se vogliamo far sì che la Sicilia diventi sempre più terra di grande attrazione turistica. E in attesa di tempi migliori e di poter viaggiare liberamente, lavoriamo per mettere in mostra la nostra Isola".
    
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie