La guerra in teatro popolare San Miniato, testo clou su Irma

Dal 23 al 27/7. Spettacoli su Fallaci, Matteotti, Eva Braun

Redazione ANSA SAN MINIATO (PISA)

(ANSA) - SAN MINIATO (PISA), 06 MAG - "È una storia sul confine, ma senza confini. Tra guerra e pace. Tra bene e male.
    Tra giudizio e verità. Tra 16 e 17 anni, perché Irma Kohn ha quell'età. E non c'è confine più difficile da superare. E' ebrea, alla fine della guerra e rischia di essere rastrellata dalle Ss". Così l'autore Matteo Corradini descrive "Irma Kohn è stata qui", che racconta l'intreccio di più linee narrative ispirate a storie vere, drammatiche, di vita e di morte, di speranza e abbandoni. La trama rappresenta l'evento clou della Festa del Teatro promossa dalla Fondazione Istituto del Dramma Popolare di San Miniato (Pisa) e andrà in scena dal 23 al 27 luglio in piazza Duomo.
    Nel cast ci sono Francesco Aricò, Luca Mammoli, Stefania Medri, Giuditta Mingucci, Woody Neri, Valeria Perdonò, Emilia Scarpati Fanetti, Maria Caggianelli Villani, diretti dal regista Pablo Solari. Si racconta, spiegano i promotori, "una storia di estrema attualità: la tragedia della guerra con un testo che si inserisce perfettamente nel filo conduttore tematico di quest'anno, ovvero storia e vita, tra conflitto e resilienza". Gli spettacoli in cartellone parlano di resilienza, di scelte etiche di fronte ai conflitti della storia, di donne che salvano la vita di una ragazza ebrea mettendo a repentaglio la propria, dell'ansia di un mondo migliore anche a prezzo di rinunce difficili da operare, della volontà di non tornare al mondo di "prima".
    Tra gli altri eventi in cartellone il 7 luglio 'Gernika', sui momenti più drammatici della guerra civile spagnola, l'11 luglio 'Gli alberi muoiono in piedi' di e con Elena Bucci, ispirato alla vita e a alle opere di Oriana Fallaci e Alekos Panagulis, il 14 luglio 'Giacomo', centrato sulle sedute dell'Assemblea parlamentare che definiscono il rapporto di Giacomo Matteotti con il fascismo, il 18 luglio 'Eva (1912-1945)' con Federica Fracassi e la storia dell'amore di Eva Braun per Hitler fino all'ultimo istante. Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21.30. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie