Arte, cibo e musica al Lumen di Plan de Corones

Gli appuntamenti del museo dedicato alla fotografia di montagna

di Ida Bini BRUNICO

BRUNICO - Due mostre, un'esposizione personale, un ciclo di concerti e una rassegna gastronomica: sono gli appuntamenti estivi che l'innovativo museo dedicato alla fotografia di montagna e alla promozione del territorio, il Lumen di Plan de Corones, organizza fino all'11 ottobre.
    Raggiungibile con la cabinovia che sale fino ai suoi 2.275 metri d'altezza tra la Val Pusteria e la val di Marebbe, in Alto Adige, il museo è nato come un esperimento culturale in continua evoluzione che abbraccia il mondo dell'arte e della gastronomia.
    Quest'estate le sezioni permanenti del Lumen ospitano in collaborazione con il National Geographic due nuove mostre fotografiche - "Perù" e "Mexico" - con scatti d'oltreoceano che sfiorano le Ande peruviane e il sud America. La prima mostra include le immagini dei fotografi Louis Armando Vega, Musuk Nolte, Nicolas Villaume e Victor Zea ed espone tematiche che spaziano da uno dei più grandi pellegrinaggi sulle Ande in Perù a questioni culturali e sociali, ai cambiamenti climatici e alla fotografia documentaria. La seconda mostra, "Mexico", raccoglie le immagini scattate da Ricardo Azarcoya e racconta di incredibili luoghi incontaminati al confine con l'Antartide, tra la Patagonia e la Terra del Fuoco. Lumen ospita anche la personale di Sissa Micheli "Mountain pieces. Reflecting History", che riporta tra i territori dell'Alto Adige: l'artista di origine altoatesina affronta il tema della guerra e della pace mettendo a confronto la bellezza delle montagne e il passato bellico. Le fotografie, che ritraggono alcuni scenari di guerra dell'Alta Val Pusteria e includono elementi still life come bandiere, fumogeni e superfici riflettenti, rappresentano un'arte concettuale, fatta di simboli.
    In queste settimane Lumen si trasforma in un luogo di dialogo, dove la fotografia incontra la musica, il teatro e la cucina: il 22 agosto ospita una matinée a cura dell'Orchestra Haydn, mentre il 23 settembre propone un concerto serale dedicato all'opera "A little night music" di Mozart. Il 7 agosto l'evento Kronplatz by Night permette di salire a Plan de Corones dalle 18 alle 23, di visitare il Lumen e il Messner Mountain Museen e di prenotare il proprio tavolo nei ristoranti e rifugi dell'area per una serata unica ad alta quota. Infine dal 18 al 19 e dal 25 al 26 settembre all'AlpiNN-Food & Space Restaurant, panoramico ristorante del museo voluto dallo chef stellato Norbert Niederkofler, si svolge Care's, la celebre rassegna internazionale di chef che promuove un approccio etico e sostenibile alla cucina e il suo legame con il territorio.
    Quest'anno è intitolata "The nature around you" e affronta nuove modalità per prendersi cura dell'ambiente.
    Per maggiori informazioni: lumenmuseum.it e care-s.it (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie